Focus KG des Arnold Ritter 

Via Castellano 135/D

I-39042 Bressanone

Part. IVA: IT01457940219

ritter@focus-fotodesign.it

ID Code fattura elettronica: SUBM70N

Responsabile del contenuto è Focus KG. Tutte le immagini su questo sito sono soggette a copyright e possono essere utilizzate solo con il consenso scritto di Focus KG. Si applicano i termini e le condizioni generali dei fotografi professionisti in Alto Adige:

Fotografi Professionisti Alto Adige Condizioni generali di contratto

Generalità 1)

Le seguenti condizioni generali si applicano a tutte le commissioni, proposte, forniture e prestazioni eseguite dal fotografo. 2) Le condizioni generali sono efficaci con l’accettazione della proposta da parte del cliente, al più tardi con l’accettazione del materiale fotografico. 3) Le condizioni generali si applicano nell’ambito di un rapporto commerciale pendente, anche in assenza di espressa accettazione, a tutte le commissioni, proposte, forniture e prestazioni future del fotografo.

 

Prestazioni del fotografo Diritti e doveri del cliente

4) Salvo che sia diversamente concordato tra le parti, l’esecuzione dell’opera fotografica è rimessa alla discrezionalità del fotografo. In particolare, gli compete la facoltà esclusiva di decidere in ordine ai mezzi tecnici ed artistici di esecuzione dell’opera, quali ad es. l’illuminazione o la composizione. 5) Nell’esecuzione dell’opera fotografica il fotografo può avvalersi di ausiliari di propria fiducia. 6) Il cliente deve garantire la disponibilità/reperibilità delle persone, dei mezzi e dei luoghi necessari per l’esecuzione dell’incarico. 7) Il cliente, il quale violi l’obbligo di cui alla clausola n. 6) o rinvii la sessione fotografica meno di due giorni feriali prima della data fissata, risponde delle spese già esborsate e delle spese di terzi. In aggiunta, il fotografo ha diritto ad un’indennità pari al 50% dell’onorario concordato per la sessione fotografica. 8) Il fotografo è esentato dall’onere di acquisire il consenso (Model Release) delle persone da fotografare o delle persone titolari di diritti sui luoghi (Location Release) in ordine all’utilizzazione del materiale fotografico, qualora il cliente abbia determinato le persone o i luoghi da fotografare. 9) Proposte/direttive di creazione o di ideazione, conferite dal cliente al fotografo, costituiscono prestazioni autonome, da retribuirsi separatamente. 10) Il cliente riconosce, che il materiale fotografico fornito dal fotografo costituisce opera protetta dal diritto d’autore. 11) Fotografie prodotte in modo analogico e digitale, in particolare RAW-files, restano di proprietà del fotografo. 12) Luogo di adempimento è il domicilio del fotografo. Qualora il cliente chieda al fotografo di trasmettergli l’opera fotografica o esemplari della stessa, il rischio del trasporto grava sul cliente.

 

Responsabilità

13) Il fotografo risponde solo di una sua condotta dolosa o gravemente colposa. Ciò vale anche per la condotta dei suoi dipendenti o ausiliari. 14) La denuncia dei vizi relativi al contenuto, alla qualità e allo stato del materiale fotografico va effettuata entro 8 giorni dalla ricezione. Diversamente, il materiale fotografico s’intende accettato e non possono farsi valere ulteriori pretese. In caso di vizi, al committente compete una pretesa di eliminazione dei vizi a cura e spese del fotografo. 15) Il materiale fotografico non può essere utilizzato in modo da alterarne il significato. Il cliente risponde inoltre della corretta didascalia del materiale fotografico. 16) Qualora persone terze, le quali ai sensi della clausola n. 8) abbiano prestato al cliente il proprio consenso all’utilizzazione del materiale fotografico, facciano valere delle pretese contro il fotografo, il cliente in caso di controversia giudiziaria risponde del risarcimento dei danni e delle spese processuali.

Diritti di utilizzazione

17) Il cliente può utilizzare l’opera fotografica esclusivamente per il fine concordato con il fotografo. 18) In assenza di una convenzione scritta, il cliente non è autorizzato a cedere a terzi il diritto di utilizzazione dell’opera fotografica. 19) In caso di utilizzazione lesiva dei patti contrattuali, il cliente è obbligato a versare al fotografo un’indennità non inferiore al 150% dell’onorario concordato. 20) Nell’utilizzazione dell’opera, il cliente è tenuto a menzionare in modo adeguato il nome del fotografo. In caso di omissione, il cliente è obbligato a versare al fotografo, in aggiunta all’onorario concordato, un’indennità pari al 50% dell’onorario. 21) Il fotografo ha diritto di utilizzare il materiale fotografico per propri fini pubblicitari e di pubblicarlo in qualsiasi forma e su qualsiasi supporto (in particolare su internet), nonché di menzionare, nelle relazioni con terzi potenziali clienti, il rapporto d’opera intercorso col cliente e l’opera fotografica per questi creata. 22) Il fotografo conserva il diritto di concedere a terzi una licenza per l’utilizzazione dell’opera fotografica. Tale diritto è tuttavia subordinato al previo consenso del cliente. Il cliente si obbliga di non rifiutare il proprio consenso senza giustificato motivo. 23) Nei casi di utilizzazione del materiale fotografico da parte del fotografo per fini propri o di licenza concessa in favore di terzi, il fotografo è tenuto a garantire, che attraverso la rappresentazione di persone, cose o luoghi non siano violati diritti di terzi. 24) Diritti di esclusiva e termini preclusivi a favore del cliente devono essere pattuiti specificamente e verso compenso. 25) Il materiale fotografico può essere modificato attraverso tecniche di composing analogico o digitale e rispettivamente di montaggio per la creazione di una nuova opera protetta dal diritto d’autore solo previo consenso scritto del fotografo. 26) Il materiale fotografico non può essere copiato né con disegni né con fotografie, neppure quale soggetto di altra rappresentazione.

Onorario

27) L’onorario concordato tra le parti è da maggiorarsi dell’IVA e deve essere saldato entro 30 giorni dall’emissione della fattura. 28) In caso di produzioni fotografiche di rilevante entità, che comportino consistenti anticipazioni finanziarie del fotografo, questi ha diritto ad un acconto di almeno un terzo dei costi di produzione. 29) I costi e le spese necessari per l’esecuzione dell’incarico, quali ad es. compensi per ausiliari o modelli nonché canoni di noleggio per apparecchiature, locations di ripresa, accessori, spese di viaggio, ecc. non sono compresi nell’onorario e rimangono a carico del cliente. 30) Nelle produzioni digitali la lavorazione delle fotografie (conversioni-RAW, impostazioni dei colori e delle tonalità, ritocchi, ecc.) è fatturata a parte. 31) L’onorario (ai sensi della clausola 27) è dovuto integralmente, anche qualora il materiale fotografico ordinato e fornito non venga utilizzato. Diritto applicabile e foro esclusivo 32) Ai contratti stipulati tra il cliente e il fotografo è applicabile esclusivamente il diritto italiano. 33) Il foro esclusivo è costituito dal domicilio del fotografo. luogo e data il fotografo il cliente Ai sensi degli artt. 1341 Cod. Civ. e 34 Cod. del consumo n. 206/2005, il cliente dichiara di aver preso espressa conoscenza e di accettare in modo pieno e incondizionato, dopo specifica trattativa, le seguenti clausole: - 7 (indennità a favore del fotografo); - 13-16 (responsabilità del fotografo); - 19 (indennità a favore del fotografo); - 20 (indennità a favore del fotografo); - 32-33 (diritto applicabile e foro esclusivo).